Piccoli così

Pubblicato il 2 ottobre 2015

Bella e intensa serata quella ospitata dal Palladium giovedì 1 ottobre e interamente dedicata ai bambini che nascono pre- termine. Al centro la proiezione del film/documentario “Piccoli così” di Angelo Marotta che descrive con tatto e sensibilità le dinamiche che nascono all’interno di un reparto di TIN (Terapia Intensiva Neonatale): nelle incubatrici degli esserini nati a partire da 25 settimane di gestazione (contro le 40 definite normali), che pesano 500 grammi, i genitori con le loro angosce che si trovano catapultati in realtà che non pensavano neanche esistessero, le persone che lavorano nel reparto (medici e infermiere) che svolgono un ruolo di fondamentale importanza nell’aiutare le creature a conquistarsi la vita e a sostenere i genitori in questo difficile momento.

Ad impreziosire la serata la presenza del regista che, con garbo, ha narrato come questa esigenza di girare il docufilm sia nata dalla vicenda vissuta con la propria figlia Rita, nata a 25 settimane di gestazione, di Francesca, una mamma che ha avuto due gemellini prematuri e assistiti al “Manzoni” di Lecco e, non ultimo, il contributo fornito dal dott. Roberto Bellù, Responsabile del TIN di Lecco che con parole pacate e serene ha raccontato l’importante lavoro svolto dalle persone che compongono il suo staff.

“La serata è nata qualche mese fa dal suggerimento di Francesca e Livio” ci racconta don Egidio Casalone, parroco di Castello “e grazie al contributo dei magnifici volontari del Palladium è diventata una realtà che ha coinvolto molte persone (250 le presenze che gremivano la sala ndr). Un ringraziamento al regista che con mano ferma e delicata ha raccontato queste vicende, intrise di speranza e di sconforto, ma in ogni caso piene di voglia di vivere e di andare avanti nel segno della speranza”.

Una menzione particolare alle associazioni che hanno contribuito al buon esito dello special event: Patrizia Funes in memoria di una giovane infermiera prematuramente scomparsa, Easymami, Cuore di maglia e del Maestro Mauro Galluccio, musicoterapeuta e autore di alcune ninne nanne per bimbi prematuri.

Loading...