Stagione 2017-2018

Pubblicato il 28 giugno 2018

Che il cinema stia vivendo un momento di difficoltà non lo scopriamo oggi e ci limitiamo a due soli dati: nel 2017 i biglietti staccati in Italia sono passati da 105,3 mln a 92,3 mln con una flessione del 12,38%. I dati al marzo 2018 confermano il trend negativo e segnano un meno 11,39% nel numero dei biglietti emessi.

Le motivazioni sono molteplici e non è questa la sede per esaminarli.

Anche il nostro Palladium segna una decrescita e dalle 30.000 presenze della stagione 2016/2017 siamo passati alle 28.000 circa della stagione appena conclusa.

Una stagione cinematografica, nella sua globalità, che dal punto di vista qualitativo non verrà certamente ricordata fra le più brillanti in termini di offerta di titoli.

55 i film proposti dalla nostra sala, di cui 35 in programmazione ordinaria e 20 nella rassegna del giovedì, nell’anno che ha segnato il 50esimo anno di operatività della sala di Castello.

Poiché ci piace guardare sempre il bicchiere mezzo pieno, segnaliamo i buoni risultati ottenuti da buoni film quali “Wonder”, “The Post”, “La forma dell’acqua”, mentre da alcuni ci saremmo attesi di più o ci hanno semplicemente deluso oppure abbiamo sbagliato nello sceglierli.

A titolo di esempio con l’iniziativa di proiettare gratuitamente l’”Andrea Chénier”, in occasione della prima della Scala di Milano, non abbiamo avuto i ritorni che speravamo.

Ma il Palladium non è solo una sala cinematografica.

Segnaliamo l’ottimo successo conseguito dalle iniziative della Compagnia del Domani che con i suoi appuntamenti delle favole ha registrato dei brillanti successi che hanno ripagato l’impegno profuso dai ragazzi che la compongono.

Considerata l’inagibilità del Teatro Sociale abbiamo ospitato anche spettacoli teatrali e musicali organizzati dal Comune e abbiamo accolto incontri, convegni, proiezioni per scolaresche, a conferma della duttilità e disponibilità della sala.

La conclusione non è rituale, ma sostanziale ed è un grande ringraziamento a tutti i volontari che, a vario titolo e con diversi carichi di lavoro, hanno consentito al Palladium di superare la boa di un’altra stagione.

Un nuovo logo e un nuovo sistema di biglietteria sono le piccole novità che offriremo e una cosa è certa: siamo pronti ad affrontare un’altra stagione con piglio ed entusiasmo.

Buone vacanze e arrivederci a fine agosto!